GLI IMBALLAGGI IN ALLUMINIO

Il modo più semplice per accertarsi della natura di un oggetto in metallo è l’uso di una calamita: l’alluminio è totalmente amagnetico.
Gli imballaggi in alluminio sono, inoltre, sempre identificati dai simboli ‘AL’ oppure ‘alu’.

Tradizionalmente i contenitori in alluminio vengono distinti tra:

–  imballaggi rigidi (lattine per bevande, bombolette, scatolame)

imballaggi semi-rigidi (vaschette/vassoi, tubetti, capsule)

–  imballaggi flessibili (flessibile per alimenti, foglio di alluminio, poliaccoppiati a prevalenza di alluminio)

LATTINE
PER BEVANDE

Lattine

BOMBOLETTE
AEROSOL

Bomboletteareosol

SCATOLETTE
scatolettefood

VASCHETTE
PER ALIMENTI

vaschettealimenti

FOGLIO
SOTTILE

foglio

TUBETTI
tubettiflessibili

TAPPI E
CHIUSURE A VITE

tappi