LE AZIENDE CONSORZIATE

CIAL riunisce le imprese italiane che producono alluminio, che producono e utilizzano imballaggi di alluminio, nonché le imprese che recuperano e riciclano imballaggi in alluminio post-consumo.

Al 31 dicembre 2017 le aziende consorziate sono 209 e rappresentano la totalità delle quantità di imballaggio in alluminio prodotte in Italia e il 50% del totale utilizzato.

Chi sono?

Il Decreto Legislativo 152/2006 (Art. 221) distingue fra soggetti che hanno l’obbligo di aderire al Consorzio e soggetti che ne hanno la facoltà.

Soggetti che hanno l’obbligo di partecipare al Consorzio:

  • Produttori di alluminio destinato alla fabbricazione di imballaggi
  • Importatori di alluminio destinato alla fabbricazione di imballaggi
  • Fabbricanti e trasformatori di imballaggi vuoti in alluminio
  • Importatori di imballaggi vuoti in alluminio
  • Fabbricanti, trasformatori, importatori di imballaggi compositi, con alluminio prevalente

Soggetti che hanno facoltà di partecipare al Consorzio:

  • Utilizzatori di imballaggi in alluminio, comprendenti gli autoproduttori
  • Commercianti, distributori e utenti di imballaggi pieni
  • Importatori di imballaggi in alluminio pieni
  • Recuperatori di rifiuti di imballaggio in alluminio
  • Riciclatori di rifiuti di imballaggio in alluminio

Di seguito l’elenco aggiornato delle aziende consorziate a CiAl.

 

  • IMPRESE CONSORZIATE CIAL AL 31 DICEMBRE 2017
    140 Kb