5 giugno 2019

5 GIUGNO, GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE

Oggi 5 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dell’Ambiente, giunta quest’anno alla 47ª edizione.

Istituita in occasione della prima Conferenza delle Nazioni Unite sul tema dell’ambiente, tenutasi del 5 al 16 giugno del 1972 a Stoccolma, nel corso della quale venne adottata la Dichiarazione ‘su L’Ambiente Umano’ e si definirono i 26 principi sui diritti dell’ambiente e delle responsabilità dell’uomo per la sua salvaguardia, venne celebrata per la prima nel 1974 con lo slogan Only One Earth.

(in fondo alla pagina trovate un pdf con i 26 principi della Conferenza di Stoccolma del 1972).

Il tema scelto per l’edizione 2019 è l’inquinamento atmosferico e l’hashtag lanciato per l’occasione è #BeatAirPollution. Madrina delle celebrazioni in tutto il mondo sarà la Cina.

Anche quest’anno migliaia di città, scuole, associazioni, ong e imprese organizzano eventi e azioni per sensibilizzare sul tema scelto. A questo link alcuni degli eventi previsti in Italia e nel resto del mondo.

Perché la Cina?

Secondo l’Unep oggi la Cina è modello di innovazione nella lotta contro l’inquinamento atmosferico, capace di “incitare il mondo intero ad un’azione più ampia per salvare milioni di vite”. Ogni anno 7 milioni di persone nel mondo muoiono a causa dell’aria inquinata. Mentre la metà dei veicoli elettrici globali e il 99% degli autobus in tutto il mondo circolano in Cina.

“La Cina sarà un grande padrone di casa per le celebrazioni della Giornata mondiale dell’ambiente 2019″, così il vicedirettore del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP, United Nation Environment Programm) Joyce Msuya, in occasione dell’annuncio. “Il paese ha dimostrato una straordinaria leadership nell’affrontare l’inquinamento atmosferico a livello nazionale. Adesso può incitare un’azione più ampia da parte del mondo intero. L’inquinamento atmosferico è un’emergenza globale che colpisce tutti. La Cina ora guiderà la spinta e stimolerà l’azione globale per salvare milioni di vite “.

La Cina, secondo dati UNEP, con il suo crescente settore dell’energia verde, è emersa come leader nel problema dei cambiamenti climatici.  A livello globale, essa possiede metà dei veicoli elettrici e il 99% degli autobus elettrici del mondo. La Giornata mondiale dell’ambiente sarà dunque l’occasione per “mostrare la sua innovazione e il suo progresso verso un ambiente più pulito”.

via Eco dalle Città 

  • I 26 PRINCIPI DI STOCCOLMA _ 1972
    20 Kb
torna alle news
torna alla home