18 aprile 2017

WASTE TRAVEL 360, EDIZIONE 2017

Waste Travel 360° 2.0 è il primo viaggio virtuale nel riciclo;  il primo progetto di realtà virtuale nel mondo dei rifiuti, considerati non più come uno scarto da destinare a discarica ma come materia dagli infiniti usi e dal grande valore, in un’ottica di economia circolare,  ideato da Ancitel Energia&Ambiente con il supporto tecnico della start up PEARLEYE HD Virtual Tour, e patrocinato da ANCI (Associazione Comuni Italiani) e Ministero dell’Ambiente.

La prima fase dell’iniziativa, presentata nell’estate del 2016, è stata realizzata con il contributo con i Consorzi di Filiera del Sistema Cona: CiAl per l’alluminio, Comieco per carta e cartone, Corepla per la plastica, Coreve per il vetro, Ricrea per l’acciaio e Rilegno per il legno.

Quest’anno, dopo una prima fase di lancio, il progetto è divenuto operativo ed è stato presentato prima nelle scuole elementari di Messina e Gravina di Catania, per poi continuare il tour in diverse scuole d’Italia, con un occhio particolare in Sicilia dove, anche grazie al contributo dei Consorzi per il Riciclo degli Imballaggi, si sta promuovendo attraverso un accordo specifico con la Regione.

In totale, il gioco verrà diffuso in 40 Comuni italiani e il progetto si avvarrà del supporto tecnico di Samsung, che ha messo a disposizione i nuovissimi visori Gear VR 3D.

Il Waste Travel 360° permette ai più piccoli di interagire direttamente con i materiali, dall’alluminio alla plastica, dal vetro al legno, dall’acciaio alla carta: come in un videogioco, attraverso degli appositi visori di realtà aumentata, i giovani fruitori possono essere componente attiva nello scegliere dove collocare un rifiuto, diventando anche parte integrante dello spazio e accompagnando i rifiuti nel processo di trasformazione e valorizzazione sino ai prodotti finali.

Premio di questo “gioco virtuale” è l’apprendimento delle buone pratiche di raccolta differenziata, l’acquisizione della conoscenza del ciclo di vita del rifiuto nel passaggio a materia prima seconda e il superamento del concetto negativizzante del rifiuto: ovvero la completa immersione nel mondo della valorizzazione del rifiuto in risorsa, con l’obiettivo di contribuire a trasformare i più giovani in maturi cittadini e consumatori ecoresponsabili.

Per avere ulteriori informazioni e chiedere che il Waste Travel Tour arrivi anche nel proprio Comune, basterà contattare Ancitel all’indirizzo email: mucci@ea.ancitel.it.

torna alle news
torna alla home