POLITICA INTEGRATA

Il Consorzio CiAl ha il compito primario di garantire, in nome e per conto delle imprese consorziate, il raggiungimento degli obiettivi di riciclo e di recupero dei rifiuti d’imballaggio in alluminio, indicati dalla normativa europea ed italiana, attraverso la promozione della raccolta differenziata e la razionalizzazione e l’organizzazione del riciclo e del recupero.

Questo compito viene svolto, anche tenendo conto del principio della sostenibilità dello sviluppo, attraverso l’adozione del Sistema di Gestione Integrato quale scelta strategica volta a:

  • agire nel rispetto della legislazione, regolamentazione e normazione applicabile, ponendo particolare attenzione all’aggiornamento continuo delle prescrizioni legali e di altro tipo in materia ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro;
  • identificare il contesto di riferimento e i propri stakeholder e comprenderne le esigenze;
  • identificare e analizzare i rischi e le opportunità, connessi alla gestione dei processi, individuando le azioni necessarie per affrontare e ridurne gli effetti indesiderati;
  • conseguire un miglioramento continuo delle proprie prestazioni, nell’ottica di un servizio efficace ed efficiente anche al fine della soddisfazione delle parti interessate, della riduzione degli impatti ambientali diretti e indiretti e della tutela della salute e sicurezza dei propri dipendenti e dei soggetti che svolgono attività per conto del Consorzio relativamente alla promozione della raccolta e alla organizzazione del riciclo e del recupero degli imballaggi in alluminio postconsumo;
  • diffondere la sensibilità ambientale verso la raccolta, il riciclo ed il recupero degli imballaggi in alluminio postconsumo nonché delle materie prime e dei prodotti recuperati;

CiAl assicura che questa politica venga compresa, attuata e mantenuta da tutto il personale attraverso la formazione e l’informazione e l’aggiornamento nonché divulgata ed implementata attraverso il coinvolgimento delle imprese consorziate, degli utenti di imballaggio, tra cui i cittadini, dei fornitori e dei clienti.

Con l’implementazione ed il mantenimento del Sistema di Gestione Integrato il Consorzio Imballaggi Alluminio – CiAl tende a perseguire i seguenti obiettivi:

  • salvaguardare il proprio ruolo e promuovere, nell’ambito di riferimento, la transizione verso un’economia circolare;
  • programmare il proprio futuro tenendo conto del variabile contesto di riferimento;
  • monitorare e controllare i propri processi, gli aspetti ambientali e di tutela della salute e sicurezza connessi alle attività consortili;
  • fornire un servizio adeguato alle esigenze interne ed esterne;
  • prevenire situazioni di rischio che possono causare danni al consorzio, all’ambiente ed alla salute delle persone nell’ambito delle proprie attività;
  • orientare le imprese consorziate alla prevenzione al fine di minimizzare il consumo delle risorse naturali;
  • promuovere attività di comunicazione, informazione e sensibilizzazione verso enti locali e cittadini con l’obiettivo di incrementare la raccolta, il riciclo ed il recupero degli imballaggi postconsumo.

La Direzione Generale è coinvolta direttamente nell’attuazione di questi impegni e ne verifica periodicamente il grado di comprensione e di attuazione.

 

  • Politica integrata CiAl _ 2017
    135 Kb