LO SPORT

Da numerosi anni CiAl segue, con nuove e rinnovate modalità, il mondo del ciclismo, partecipando così da protagonista ad alcuni eventi di grande interesse, come ad esempio:

  • Il Giro d’Italia
  • Il Campionato Italiano di Ciclismo
  • I Mondiali di Ciclismo

Nel corso degli anni le iniziative promosse sono state numerose, coinvolgendo ora il mondo della scuola, ora i referenti territoriali del Consorzio, come ad esempio le società locali delegate alla gestione dei rifiuti urbani.

Nell’ultimo triennio, in particolare, CiAl ha stretto un accordo con la squadra dell’ Astana proTeam i cui campioni, nomi quali Vincenzo Nibali, Fabio Aru e Paolo Tiralongo, si sono calati nei panni di veri e propri testimonial del riciclo dell’alluminio, promuovendo un concorso online (RICICLOAMATORE – CHI RECUPERA VINCE) attivo per tutta la durata del Giro d’Italia (maggio2013), con il quale veniva chiesto ai partecipanti di rispondere ad alcune facili domande per testare la loro “bravura” in campo ambientale e provare a vincere così la Ricicletta® di CiAl.

 

DYNAMO BIKE CHALLENGE 

Sempre nell’ultimo triennio, e sempre rimanendo nell’ambito del ciclismo, il Consorzio ha poi stretto un altro accordo, questa volta con una onlus: La Dynamo Camp Onlus, associazione che gestisce un camp in Toscana, capace di ospita fino a 300 bambini ogni estate e che di fatto è l’unica struttura italiana di terapia ricreativa pensata per ospitare minori le cui vite sono compromesse dalla malattia, con l’organizzazione di attività ludiche e sportive.

In particolare, durante l’annuale Dynamo Bike Challenge, gara di ciclismo su strada pensata per raccogliere fondi, CiAl ha dato vita ad un team di cicliste davvero originale: l’ ALLUMINIO RECYCLING TEAM, formato da 17 donne che hanno macinato chilometri per gareggiare e vincere denaro da devolvere alla Dynamo.

 

CIAL TEAM maglie 5 3 2 1

 

FOOTON SERVETTO ALURECYCLING

Un team di donne per la sostenibilità ambientale

Nel 2016,  il Consorzio ha inoltre stretto un nuovo accordo con un team di professioniste fra i più promettenti nel panorama del ciclismo femminile: la Footon Servetto, che da quest’anno assume la nuova denominazione di: Footon Servetto Alurecycling.

maglia 2016 footon servetto alurecycling

La squadra – iscritta all’UCI – Unione Ciclistica Internazionale, l’organizzazione mondiale che coordina l’attività agonistica internazionale del ciclismo cui fanno capo tutte le federazioni ciclistiche nazionali professioniste –  parteciperà con le sue atlete alle maggiori competizioni in calendario, compresi il Giro d’Italia e il Tour de France.

Le 18 cicliste, nel corso di tutto il 2016, saranno dunque testimonial del messaggio ambientale legato al riciclo dell’alluminio, non soltanto in Italia, ma in tutto il mondo e soprattutto in Europa, area nella quale CiAl ha scelto di promuovere, in accordo con altri partner europei, ad esempio l’Associazione inglese AluPro, le attività  legate alla raccolta differenziata, nello specifico, degli imballaggi in alluminio: lattine per bevande, scatolette e vaschette per il cibo, tubetti, bombolette aerosol, tappi, capsule ed anche il foglio sottile.

Un messaggio di tutela ambientale che, oltre alla raccolta differenziata, comprende anche i valori, sempre più condivisi, legati alla mobilità sostenibile, che CiAl ha sposato già da diversi anni attraverso l’oggetto simbolo del riciclo dell’alluminio: la Ricicletta®, city bike realizzata attraverso il riciclo di 800 lattine per bevande in alluminio.

Attraverso una intensa attività web e social, ma anche e soprattutto in gara, le ragazze (7 sono italiane, 11 di loro vengono da svariati Paesi esteri) racconteranno al pubblico il forte legame che esiste fra il ciclismo e il rispetto per l’ambiente.

 

Oltre alle fortissime italiane Alice Gasparini, Katia Ragusa e Michela Pavin, e alle 2 campionesse inglesi Abbi-Mae Parkinson e Jessie Walker,  fra di loro, anche campionesse pluripremiate come:

  • Nicole Brandli (Svizzera) Pluri vincitrice del Giro d’Italia Femminile, 1 oro e un bronzo ai campionati europei, 3 medaglie d’argento ai mondiali;
  • Jolanda Neff (Svizzera) Pluri campionessa mondiale di MTB, detentrice della coppa del mondo MTB 2015, 9° posto ai campionati mondiali strada e MTB 2015;
  • Anna Potokina (Russia) Campionessa nazionale Russa in carica e nazionale russa ai mondiali 2015;
  • Olena Novikova (Ukraina) Campionessa europea in carica Maraton MTB.

nicole brandli

In particolare, nel team sono presenti ben 6 ragazze che parteciperanno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. In quella occasione Jolanda Neff correrà sia la gara di MTB, dove è la favorita per il podio principale, sia in strada, dove la favorita è invece un’atleta della stessa squadra, Nicole Brandli.

Il calendario 2016 è ricco e pieno di gare appassionanti. In particolare, in Europa, il team Footon Servetto Alureycling, sarà presente:

  • 27 febbraio – Omloop Het Nieuwsblad-vrouwen – Belgio
  • 27 febbraio – Slovenia Women GP-Isola – Slovenia
  • 28 febbraio – Omloop van het Hageland – Tielt-Winge – Belgio
  • 2 marzo – Le Samyn des Dames – Belgio
  • 5 marzo – Strade Bianche – Italia
  • 12 marzo – Women’s WorldTour Ronde van Drenthe – Olanda
  • 13 marzo – Drentse Acht van Westerveld – Olanda
  • 20 marzo – Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – Italia
  • 27 marzo – Gent-Wevelgem In Flanders Fields – Belgio
  • 30 marzo – Pajot Hills Classic – Belgio
  • 3 aprile – Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres- Belgio
  • 4 aprile – Grand Prix de Dottignies – Belgio
  • 6-10 aprile – Energiewacht Tour – Olanda
  • 16 aprile – Salverda Omloop van de IJsseldelta – Olanda
  • 17 aprile – Ronde van Gelderland – Olanda
  • 20 aprile – EPZ Omloop van Borsele – Olanda
  • 24 aprile – Dwars door de Westhoek – Belgio
  • 28 aprile – Gracia Orlova – Rep. Ceca
  • 29 aprile -1 maggio – Festival Luxembourgeois du cyclisme – Lussemburgo
  • 22 maggio – 36. SwissEver GP Cham – Hagendorn – Svizzera
  • 22 maggio – Velothon Wales – Gran Bretagna
  • 27 maggio – La Classique Morbihan – Francia
  • 27 maggio – Boels Rental Hills Classic – Olanda
  • 28 maggio – Grand Prix de Plumelec-Morbihan Dames – Francia
  • 29 maggio – Gooik-Geraardsbergen-Gooik – Belgio
  • 3-5 giugno – Auensteiner – Radsporttage – Germania
  • 5 giugno – Zuidkempense Ladies Classic – Belgio
  • 7 giugno – Durango-Durango Emakumeen Saria – Spagna
  • 8-12 giugno – JunEuskal Emakumeen XXIX Bira – Spagna
  • 10 giugno – Ljubljana-Domžale-Ljubljana TT – Slovenia
  • 12 giugno – Flanders Diamond Tour – Belgio
  • 12 giugno – Frauen Grand Prix Gippingen – Svizzera
  • 15-19 giugno – Aviva Womens Tour – Gran Bretagna
  • 18-19 giugno – Giro del Trentino Alto Adige – Italia
  • 1-10 luglio – Giro d’Italia Internazionale Femminile – Italia
  • 15-17 luglio – BeNe Ladies Tour – Belgio
  • 15-21 luglio – Internationale Thüringen Rundfahrt der Frauen – Germania
  • 24 luglio – La Course by Le Tour de France – Francia
  • 30 luglio – Prudential Ride London Grand Prix – Gran Bretagna
  • 6 agosto – Erondegemse Pijl (Erpe-Mere) – Belgio
  • 6-14 agosto – La Route de France – Francia
  • 12-14 agosto – Ladies tour of Norway – Norvegia
  • 19 agosto – Crescent Women World Cup Vargarda TTT – Svezia
  • 21 agosto – Crescent Women World Cup Vargarda – Svezia
  • 20-24 agosto – Trophée d’Or Féminin – Francia
  • 27 agosto – GP de Plouay-Bretagne – Francia
  • 30 agosto – 4 settembre – Boels Rental Ladies Tour – Olanda
  • 9-11 settembre – Premondiale Giro Toscana Int. Femminile – Memorial Michela Fanini – Itali
  • 11 settembre – Madrid Challenge by la Vuelta – Spagna
  • 11 settembre – Chrono Champenois – Trophée Européen – Francia
  • 15 settembre – 2016 UEC Road European Championships
  • 17 settembre – 2016 UEC Road European Championships
  • 24 settembre – Giro dell’Emilia Internazionale Donne Elite 2015 – Italia