7 febbraio 2018

CIAL SUPPORTA IL CICLISMO FEMMINILE

Continua anche nel 2018 l’impegno del Consorzio CIAL per supportare lo sport e, attraverso lo sport, promuovere il messaggio ambientale importante e sempre più diffuso:

fare una corretta raccolta differenziata dell’alluminio consente un vantaggio enorme per l’ambiente perché l’alluminio si ricicla al 100% e infinite volte, consentendo un enorme risparmio di energia e materia, fino al 95%”.

Oltre alla partnership con il team maschile dell’Astana, con il quale in questi anni, grazie soprattutto alla collaborazione dei super campioni Vincenzo Nibali, Michele Scarponi e Fabio Aru,  il Consorzio ha promosso numerose iniziative sia sul territorio che sul web, tutte finalizzate a diffondere la cultura del riciclo dei materiali,  CIAl ha stretto anche un  accordo con un team di professioniste fra i più promettenti nel panorama del ciclismo femminile, la Servetto Stradalli Alurecycling, squadra piemontese iscritta all’UCI – Unione Ciclistica Internazionale, l’organizzazione mondiale che coordina l’attività agonistica internazionale del ciclismo cui fanno capo tutte le federazioni ciclistiche nazionali professioniste – che parteciperà con le sue atlete alle maggiori competizioni in calendario nel 2018, compresi il Giro d’Italia e il Tour de France.

LOGO SERVETTO STRADALLI ALURECYCLING

Il team, formato da 12 atlete, verrà ufficialmente presentato il 10 febbraio 2018 ad Asti, ma già sappiamo che le ragazze saranno perfette testimonial del messaggio ambientale legato al riciclo dell’alluminio, non soltanto in Italia, ma in tutto il mondo e soprattutto in Europa.

Un messaggio di tutela ambientale che, oltre alla raccolta differenziata, comprende anche i valori, sempre più condivisi, legati alla mobilità sostenibile, che CiAl ha sposato già da diversi anni attraverso l’oggetto simbolo del riciclo dell’alluminio: la Ricicletta®, city bike realizzata attraverso il riciclo di 800 lattine per bevande in alluminio.

Attraverso una intensa attività web e social, ma anche e soprattutto in gara, le cicliste racconteranno al pubblico il forte legame che esiste fra il ciclismo e il rispetto per l’ambiente.

Ecco alcune loro foto, in attesa del 10 febbraio 2018, giorno in cui verrà presentato il calendario delle gare e degli appuntamenti e le iniziative anche di CIAL.

 

torna alle news
torna alla home