Il Consorzio CiAl ha deciso di dotarsi di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo al fine di elaborare ed implementare un sistema di Governance aderente a elevati standard etici, in grado di favorire la diffusione costante della cultura del controllo e una maggiore sensibilizzazione verso comportamenti responsabili e consapevoli, come tale idoneo ad evitare e/o ridurre il rischio di reati previsti dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231.

Insieme al Modello Organizzativo, il Consorzio ha adottato un Codice Etico che esplicita i valori su cui deve essere improntata la condotta di tutti coloro che, ai vari livelli di responsabilità, concorrono con i propri atti allo svolgimento dell'attività del Consorzio.
Al riguardo, si invitano i collaboratori, gli enti, fornitori e i consulenti esterni che intrattengono rapporti con CiAl ad una attenta lettura del Modello organizzativo e del Codice Etico, dei principi e delle prescrizioni in essi contenuti, e, altresì, a scaricare la "Dichiarazione di presa visione e accettazione del Codice Etico".

Tale Dichiarazione va restituita compilata e sottoscritta:
- via e-mail, con allegato in formato PDF, all'indirizzo consorzio@cial.it
- via fax al numero 02 54123396
- tramite servizio postale presso la sede di CiAl in via Pompeo Litta, 5 20122 Milano