ALLUMINIO: LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Gli imballaggi in alluminio, in Italia, vengono sempre raccolti congiuntamente ad imballaggi in altri materiali, tranne in pochissime eccezioni (vedi alcuni Comuni dell’Emilia e del Trentino) dove esiste una raccolta solo metalli.

Esistono quindi sostanzialmente tre tipi di raccolta.

MULTILEGGERA : imballaggi metallici in alluminio e acciaio, con imballaggi in plastica

MULTIPESANTE:  imballaggi metallici in alluminio e acciaio, con imballaggi in plastica e in vetro

VETRO – METALLI :  imballaggi metallici in alluminio e acciaio, con imballaggi in vetro

A seconda del Comune dove si risiede, il sistema di raccolta può cambiare anche per le modalità relative a:

  • raccolta stradale
  • raccolta domiciliare
  • raccolta mista: stradale + domiciliare

Per sapere come è organizzata la raccolta differenziata degli imballaggi in alluminio nel proprio territorio, basta contattare l’Ufficio Ambiente del proprio Comune.

Di seguito un elenco completo degli imballaggi in alluminio che vanno separati in casa e conferiti nella raccolta differenziata organizzata dal proprio Comune:

 

*Le bombolette spray contenenti prodotti pericolosi, tossici, infiammabili o corrosivi, non vanno in raccolta differenziata. Controlla le info date dal tuo Comune per capire come conferirle.