IPHONE 6S, LA APPLE PREFERISCE L’ALLUMINIO

Verrà presentato fra due giorni, il 9 settembre 2015 direttamente a Copertino.

La nuova versione dell’Iphone di Apple si propone pronta a sbancare il mercato. fra le tante novità una conferma: lo smartphone più amato al mondo sarà ancora in alluminio. 

Ancora non è certo se il nuovo dispositivo si chiamerà iPhone 6s oiPhone 7, anche se tutti gli indizi sembrano propendere per la prima scelta. Riguardo alla disponibilità, la Apple avrebbe deciso di mettere in vendita il nuovo iPhone 6s a partire dal 18 settembre, ad un prezzo che dovrebbe essere lo stesso del prezzo di lancio del precedente iPhone 6.

La Apple non ha ancora rilasciato delle notizie ufficiali riguardanti le caratteristiche dei due nuovi smartphone, l’iPhone 6s e il 6s Plus, tuttavia il sito web www.forexinfo.it ha fatto un riassunto delle varie notizie trapelate su Internet, in modo da sintetizzare le caratteristiche che differenziano il nuovo iPhone 6s dal precedente iPhone 6.

Per la prima volta ci sarà il Force Touch

Il nuovo iPhone 6s sarà il primo smartphone che utilizzerà la nuova tecnologia del Force Touch. Questa nuova tecnologia è integrata sia nei nuovi Mac sia negli Apple Watch, ma non è ancora presente in nessuno smartphone.
Il Force Touch trasforma il touch screen in uno schermo che è in grado di percepire la variazione della pressione delle dita.
Il Force Touch quindi permetterà all’utente di attivare nuove funzioni nel menù variando semplicemente la forza del tocco sullo schermo.
Ad esempio: premendo con decisione sull’icona “Telefono” potremo selezionare l’opzione “Voicemail”, mentre nella sezione “Musica” potremo accedere ad un menù “Opzioni” in cui è possibile scegliere se aggiungere un brano ad una playlist o se salvarlo per un ascolto offline.

Migliorata la fotocamera

Secondo alcune anticipazioni, la fotocamera anteriore del nuovo iPhone 6s è stata migliorata notevolmente: la Apple ha deciso di integrare una fotocamera Facetime anteriore da 5 megapixel in modo da dare maggiore qualità ai selfie.
Inoltre la nuova fotocamera dell’iPhone 6s non sarà protetta da un vetro zaffiro, visti gli scarsi risultati ottenuti durante i crash test. La fotocamera anteriore quindi sarà protetta da un vetro ionizzato Gorilla Glass, che pur essendo meno resistente ai graffi, da maggiori garanzie riguardo alla solidità.

Inseriti gli sfondi animati

Da molti anni in tutti gli smartphone integrati con un sistema Android è possibile inserire uno sfondo animato.
Questo non era possibile per gli smartphone Apple, ma con l’uscita del nuovo iPhone 6s potrebbero esserci delle novità: grazie al nuovo IOS9 l’iPhone 6s sarà dotato del supporto nativo agli sfondi animati.
Tuttavia sembra che la Apple abbia deciso di rendere gli sfondi animati un’esclusiva per l’iPhone 6s e quindi non potranno essere impostati nei modelli precedenti.

Disponibile una nuova colorazione

Il nuovo iPhone 6s potrebbe essere disponibile in una nuova colorazione: oltre alle versioni argento, grigio siderale e gold, la Apple avrebbe deciso di presentare l’iPhone 6s in una colorazione oro rosa.
La motivazione di questa scelta sarebbe di uniformare il nuovo smartphone alle colorazioni dell’Apple Watch.
Naturalmente, l’iPhone 6s a differenza dello smartwatch non sarà realizzato in vero oro, ma in alluminio 7000 sottoposto a un’anodizzazione particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *