30 luglio 2020

LA CARCANO OTTIENE LA CERTIFICAZIONE DI SOSTENBILITA' ASI

carcano certificazione asi

 

CARCANO ANTONIO S.P.A È LA PRIMA AZIENDA ITALIANA MANIFATTURIERA CHE OTTIENE LA CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA’ ASI PERFORMANCE FULL STANDARD RILASCIATA DALL’ENTE MONDIALE ALUMINIUM STEWARDSHIP INITIATIVE PER TUTTI E 3 GLI STABILMENTI.

Comunicato stampa dell’azienda, consorziata a CIAL fin dalla nasciata del Consorzio nel 1998. 

Carcano Antonio S.p.A., azienda tra le più rilevanti realtà europee nel settore della laminazione e trasformazione del foglio di alluminio, annuncia l’ottenimento della Certificazione Aluminium Stewardship Initiative per le lavorazioni dell’alluminio nelle 3 unità produttive: Mandello del Lario (LC), Delebio (SO) e Andalo Valtellino (SO).

La certificazione è stata ottenuta a seguito degli audit effettuati da Bureau Veritas, ente riconosciuto da ASI – Aluminium Stewardship Initiative per la conduzione delle verifiche finalizzate al rilascio della certificazione. Bureau Veritas – fondata nel 1828 – è uno dei maggiori player sulla scena internazionale nel campo della verifica di conformità, testing e ispezioni.

L’ASI Performance Standard definisce principi e criteri ambientali, sociali e di governance, con l’obiettivo di affrontare il tema della sostenibilità nella filiera dell’alluminio.
Riconosciuta a livello mondiale, la certificazione ASI stabilisce 59 criteri nell’ambito dei 3 pilastri della sostenibilità sopracitati, affrontando temi chiave come la biodiversità, la tutela dei diritti umani e dei lavoratori e le emissioni di gas a effetto serra.

Il programma di certificazione ASI è stato sviluppato attraverso un ampio processo di consultazione di tutte le parti in causa ed è l’unica iniziativa globale standard di sostenibilità volontaria per la catena del valore dell’alluminio.

“Siamo davvero orgogliosi di essere la prima azienda italiana a raggiungere la certificazione ASI Performance Full Standard”, commenta l’Ing. Alberto De Matthaeis, CEO di Carcano Antonio S.p.A. “Carcano è stata fondata 140 anni fa, tra le Alpi italiane e il Lago di Como e abbiamo sempre avuto l’assoluta certezza del profondo legame con l’ambiente e il tessuto sociale locale. Oggi, abbiamo ottenuto questo riconoscimento così importante sia per l’azienda e il territorio, sia per la sua portata globale all’interno della catena del valore dell’alluminio a cui Carcano contribuisce. Abbiamo conferma di essere sulla buona strada per un’economia sostenibile e, al contempo, possiamo contare sul supporto di tutti gli stakeholders della filiera. Vorrei ringraziare in modo particolare tutte le persone coinvolte di Carcano, ASI e Bureau Veritas per questo eccellente risultato, ricordando che l’anima di Carcano è fatta in primis dalle persone e dall’ecosistema; rispettando tali valori, rispettiamo il nostro futuro.”

“Questa certificazione segna per noi una pietra miliare nella storia di Carcano.” aggiunge Paolo Mari, Direttore dello Sviluppo Organizzativo di Carcano “Il nostro team è fortemente coinvolto nel modellare la nostra azienda all’insegna della Sostenibilità, non solo per tutelare ambiente e comunità, ma per fornire chiari vantaggi di benessere, impegno, collaborazione e produttività sostenibile nel lungo periodo. Puntiamo nel fare concretamente la differenza rompendo i vecchi paradigmi del nostro settore e diventando un modello da seguire volto alla sostenibilità dei processi industriali”.

Fiona Solomon, AD di ASI, ha dichiarato: “Ci congratuliamo vivamente con Carcano per lacertificazione ASI Performance Standard. I prodotti dell’azienda svolgono un ruolo chiave nella sostenibilità di diverse catene del valore degli alimenti, con l’uso di un foglio per la protezione e la conservazione di alimenti e liquidi per ridurre o eliminare gli sprechi e quindi risparmiare risorse. La certificazione ASI presso le unità produttive di Carcano in Italia dimostra che la società è impegnata a fornire ai propri clienti un prodotto in foglio lavorato responsabilmente.”

Claudia Strasserra, Sustainability Products Line Manager di Bureau Veritas Italia, ha commentato: “La certificazione ASI esprime l’impegno per la sostenibilità di un intero comparto, quello dell’alluminio, che ha saputo condensare negli standard ASI le migliori best practice, con l’intento di portare tutte le aziende della filiera ad una crescita sostenibile. Siamo fiduciosi che Carcano faccia da apripista per molte altre realtà di settore, spinte dalla voglia di distinguersi e dalla consapevolezza che l’unica forma di sviluppo possibile è basata sul rispetto delle persone e dell’ambiente.”

Carcano Antonio S.p.A. è una delle realtà europee più importanti nel campo dell’imballaggio flessibile con foglio di alluminio (destinazione: industria dolciaria, alimentare, farmaceutica, etc.). È inoltre attiva nei settori tecnologici (in particolare nella schermatura dei cavi, nella coibentazione e isolamento termo-acustico. L’eccellenza del suo prodotto è supportata da un foglio d’alluminio di autoproduzione, ai massimi livelli della qualità e delle caratteristiche. L’Azienda opera in 3 stabilimenti con oltre 450 dipendenti a Mandello del Lario (LC), Delebio (SO) e Andalo Valtellino (SO).

Aluminium Stewardship Initiative (ASI) è un’organizzazione globale di certificazione, multi-stakeholder, no profit. Lavora per la produzione responsabile, l’approvvigionamento e la gestione dell’alluminio seguendo un approccio basato sull’intera catena del valore. A tal fine, ASI ha lanciato i suoi standard di prestazione e standard di filiera nel dicembre 2017. Oltre 110 membri dell’ASI tra le principali organizzazioni della società civile, aziende con attività estrattive di bauxite, raffinazione dell’allumina, fusione dell’alluminio, semilavorazione, fabbricazione di prodotti e componenti, nonché beni di consumo e commerciali, tra cui l’industria automobilistica, l’edilizia e l’imballaggio, come così come le associazioni di settore e altri sostenitori. ASI continua a cercare impegno con entità commerciali e parti interessate nella catena del valore dell’alluminio da tutto il mondo.

 

torna alle news
torna alla home