SEGUIMI, UN PROGETTO AMBIENTALE PER CASERTA PROVINCIA

Invito - presentazione progetto Seguimi - Ultima modifica

Raccogliere la sfida globale della crescita sostenibile proponendo un progetto di educazione ambientale rivolto a informare e a coinvolgere Cittadini, Amministrazioni comunali e Istituti scolastici, affinché diventino protagonisti di nuove scelte e stili di vita improntati al rispetto dell’ambiente, delle regole e dell’altro e al passaggio da un’economia di tipo lineare verso un’economia circolare.

SEGUIMI è il progetto di educazione ambientale e cittadinanza partecipata della Fondazione Mario Diana Onlus che vanta la preziosa partnership dei Consorzi Nazionali CIAl e COMIECO, rispettivamente consorzi per la raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi in alluminio, carta e cartone.

Sei azioni a favore di Cittadini e Amministrazioni, 9 interventi e concorsi per le Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado. Il progetto si svilupperà attraverso una serie di attività combinate che i partecipanti potranno scegliere per costruire il pacchetto formativo a loro più adatto e avviare azioni green ed eco-friendly.

Capodrise, Carinaro, Casapulla, Caserta, Castel Volturno, Frattamaggiore, Frattaminore, Marcianise, Orta di Atella e Succivo; 10 i comuni beneficiari del progetto SEGUIMI, selezionati al termine di un Bando di invito pubblicato dalla Fondazione Mario Diana.

Venerdì 1 dicembre, alle ore 11:00 presso la sede del Palazzo della Cultura di Marcianise, in via Duomo, 9, il progetto SEGUIMI sarà introdotto da Antonello Velardi, sindaco di Marcianise e presentato da Antonio Diana, Presidente della Fondazione Mario Diana, e vedrà la partecipazione dell’Assessore all’Ambiente e vice Presidente della Giunta Regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola.

Interverranno ancora Bruno Rea, Presidente del Consorzio CìAl e Roberto Di Molfetta, Responsabile Area Recupero e Riciclo del Consorzio COMIECO.

Al termine della presentazione, con la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra la Fondazione Mario Diana e i primi cinque Comuni beneficiari, sarà sancito il via ufficiale delle attività progettuali di SEGUIMI; insieme al sindaco di Marcianise, Antonello Velardi, firmeranno anche Angelo Crescete sindaco di Capodrise, Michele Sarogni sindaco di Casapulla, Marianna Dell’Aprovitola sindaco di Carinaro e Giuseppe Bencivenga primo cittadino di Frattaminore.

Il progetto prevede due fasi di attuazione; la prima vedrà coinvolti i Comuni firmatari con Marcianise soggetto capofila. Le attività prenderanno il via nel mese di dicembre 2017 e si concluderanno nel mese di giugno del 2018. La seconda fase avrà inizio nel terzo trimestre del 2018 per terminare poi a giugno 2019 e coinvolgerà i Comuni di Caserta, come soggetto capofila, Castel Volturno, Frattamaggiore, Orta di Atella e Succivo.

Da dicembre 2017 a giugno 2018 saranno interessati ben 9 istituti scolastici con tutti i loro plessi per un totale di 29strutture; 8.824 gli studenti impegnati con i loro docenti e il personale ATA. 82.500 i cittadini coinvolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *